Gli attentati islamici in Europa: “strategia della tensione per rafforzare l’establishment”

  Gli attentati come quelli al Bataclan o a Londra o a Berlino servono per rafforzare il potere costituito, quindi sono auto attentati dei governi francese, inglese e tedesco. Lo hanno detto chiaramente fonti autorevoli come Edward Luttwak e l’editorialista Franco Venturini del Corriere della Sera.   Solo nel regno del bipensiero gente come il politologo, ben inserito negli ambienti …

Strategia della tensione 2.0: il marketing del terrore

La “strategia della tensione” noi italiani dovremmo conoscerla bene, per questo dovremmo riconoscerla quando la vediamo. Il terrore non è solo la conseguenza di una pianificazione criminale ma una merce che viene confezionata e venduta. Un marketing che ha come target tutti noi. . Orlando, Nizza, Monaco, si potrebbe andare più indietro e incrementare gli elementi di analisi ma è sufficiente fermarsi ai …