Migranti e malattie infettive, il legame c’è ma dirlo è tabù

Da un po’ di tempo, in Germania, è tornata la paura per tutte quelle malattie che si ritenevano debellate, o a scarsissima diffusione in Occidente. Da quando, per esempio, è emerso il caso di un richiedente asilo dello Yemen, affidato ad una chiesa a Bünsdorf, nella Germania settentrionale, per evitarne l’espulsione, e che avrebbe contagiato almeno 50 bambini di tubercolosi, la malattia infettiva ha …

L’Ipersoluzione

Quando si trova qualcosa di utile spesso si incorre nel rischio dell’ipersoluzione (Cfr. Watzlawick, Di bene in peggio, ed Feltrinelli), la soluzione trovata viene applicata sempre, la si ritiene la chiave per tutte le serrature, fino a creare situazioni non meno disfunzionali di quelle che si voleva curare. Il secondo grande vantaggio dell’essere medico, il primo è che abbiamo medicinali …

Sorpresa, i gay sono pochi e in cattiva salute

di Tommaso Scandroglio 18-08-2014 – La nuova bussola quotidiana Le PERSONE con tendenze omosessuali sono poche e in cattiva salute. Questo in sintesi è il dato che emerge da un ricerca condotta dal Centro statunitense per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC) – l’istituto di monitoraggio della salute pubblica più rinomato negli USA e non sospetto certo di partigianeria …