La realtà fa torto ai negatori di realtà

R A G I O N I – ANCHE CON QUESTO CALDO CHE IMPERVERSA, OCCORRE RICORDARE LE “RAGIONI” PER CUI UNO PSICOLOGO VIENE DEFERITO ALL’ORDINE, PERCHE’ CONSIDERATO “OMOFOBO”. In particolare, chi considera che: – vi è il sesso maschile e il sesso femminile, che possono prendere orientamenti diversificati; – il bambino ha bisogno di una madre/femmina e di un padre/maschio …

Roberta Bommassar, vicepresidente dell’ Ordine degli psicologi di Trento, e la «scienza» che difende gli scempi

Ci saremmo preoccupati se non fosse arrivata la missiva dello psicologo, anzi della psicologa. Avevamo anche scommesso che sarebbe stata femmina. Negli Ordini degli Psicologi, organismi tragicamente politicizzati, hanno una certa capacità di marketing a individuare chi è il più adatto a dire le solite quattro fesserie, che fanno audience. Chi scrive l’articolo per difendere lo scempio fatto da due …

Le posizioni politico-ideologiche dell’Ordine degli Psicologi. Il caso piemontese: analisi logica ed epistemologica di un comunicato stampa

  Credo non sia sfuggita a nessuno l’uscita, ad orologeria, del comunicato stampa dell’Ordine degli Psicologi datato 13 Febbraio 2016, in timing perfetto con l’auspicata discussione in Senato del DDL Cirinnà (in particolare sulla stepchild adoption) che ci saremmo aspettati (e che invece non è avvenuta). Già dal modo con cui il comunicato viene diffuso sul canale Facebook dell’Ordine, si evincono …