L’omofobia e la sua definizione

By Riscossa Cristiana On 14 febbraio 2014 ·  Il vizio insanabile di tutta la legge sta nel fatto che venga punito un atteggiamento soggettivo che non tollera di essere sottoposto a sindacato da chicchessia. Inoltre, l’insondabilità dell’atteggiamento interiore, che per ciò stesso si sottrae anche alla possibilità dell’accertamento probatorio, si traduce nella assoluta indeterminatezza della fattispecie che, compromettendo la stessa tipicità del reato, spalanca …

Otto validi motivi contro la legge sull’omofobia

Otto validi motivi contro la legge sull’omofobia Il professore emerito di Diritto Penale all’Università Firenze, Ferrando Mantovani, è intervenuto nel dibattito sul ddl Scalfarotto contro l’omofobia, che prevede la reclusione per chi «istiga a commettere o commette atti di discriminazione» fondati sull’omofobia o sulla transfobia. Il prof. Mantovani ha bocciato la legge anti-omofobia per 8 motivi, ben ponderati ed esposti con chiarezza. A) NON NECESSARIA: ha inizialmente osservato che «la proposta di …

A proposito di omosessualità, sanzioni, libertà (anche della scienza) e… stile

AVVENIRE – Lettere al direttore Il direttore risponde          Marco Tarquinio 29 gennaio 2015 Copio e incollo dall’articolo che ho letto sul sito internet di “Avvenire” e che lo scorso 15 gennaio intitolato «Risponde su gay e terapie, psicologo condannato». Avete dunque scritto: «La “terapia riparativa” non intende affatto “riparare” l’omosessualità, come fingono di credere gli oltranzisti della …

Fiction e il “suggerimento” mentale (Parte II)

Qui la Prima Parte Parlando di tempismo, “Che Dio ci aiuti 4” arriva quasi alla chiaroveggenza: nella puntata del 5 marzo una ragazza si trova a subire il ricatto di una malata sofferente che vuole assolutamente essere uccisa (mi rifiuto di scrivere “aiutata a morire” come hanno fatto diversi siti web che mostrano di aver già digerito la neolingua). Dal …

Fiction e il “suggerimento” mentale (Parte I)

Le brillanti produzioni Rai Fiction, un momento di svago dopo una giornata estenuante. Premere l’interruttore della TV equivale per qualcuno ad accendere un mondo di emozioni romantiche, per altri a spegnere il cervello, in tutti i casi una piccola fuga dalla realtà quotidiana. (C’è poi una terza categoria che tiene in una mano il telecomando e nell’altra il cellulare per …

Giù le mani da Dante, uomini sessuali che non siete altro!

Riportiamo in versione integrale il bellissimo articolo pubblicato sul blog di Giovanni Marcotullio! Assolutamente da leggere e condividere!   E poi ho ricevuto troppo dalla delicatezza di tanti invertiti, specialmente nel dominio della scrittura e dell’arte, per non sentirmi in debito verso di loro. Fabrice Hadjadj, La profondeur des sexes, 158 Mi è capitata ieri sott’occhio la foto di un paio …

J-ax e Fedez: trans-fascismo e cripto-omofobia

J-ax e Fedez: trans-fascismo e cripto-omofobia Comunicano verbalmente l’appoggio alla causa LGBTQ ma rivelano infine la loro omofobia. Il fatto è ormai noto, i due cantanti ospiti alle Iene per via di uno scherzo subito da Fedez con la complicità di J-ax (ma quella trasmissione non era “Scherzi a parte”?) ad un certo punto commentando la notizia buttata lì dalla …

Identità di genere: pericolosa costruzione intellettuale

Il colpo vincente per l’incredibile successo dell’omosessualità nel mondo occidentale è stato offerto dalla cosiddetta “teoria dell’identità di genere” (o “del gender”), ovvero l’ideologia per cui non si è uomini e donne perché nati con certe identità fisiche, ma lo si èsolo se ci si riconosce come tali. Il sesso sarebbe l’aspetto biologico dell’essere umano, e il genere sarebbe la costruzione sociale o culturale …

Appunti sul “DSM V” e sullo psicoreato di “omofobia”

E’ impressionante la velocità con cui questa specie di morsa a tenaglia si stringe sul mondo occidentale, nel disinteresse quasi totale. Da una parte si normalizza ogni devianza (e c’è già chi ipotizza che nel prossimo DSM la pedofilia verrà completamente sdoganata: già alcune recenti conferenze si sono mosse in questa direzione, arrivando ad affermare che non si può dire …

Studi sull’omogenitorialità: guida per i (giustamente) perplessi

Il Gender avanza a furia di paradigmi che non sono scientificamente confutabili. Ancora una volta una serie di prese di posizione e di studi a favore della teoria si dimostrano essere dei pregiudizi. Riceviamo e volentieri pubblichiamo il seguente articolo di Andrea Pinato che tratta degli studi di genere e delle prese di posizione che vanno diffondendosi riguardo la questione. Gentile …