Charlie

Parlare di Charlie mette in gioco tutto il pensiero contemporaneo. Alla radice. Due etiche si scontrano e sono quella *utilitaristica*, che è centrata sulla *qualità della vita*, e quella *retorica* che è centrata quella *sacralità della vita*. Queste due diversissime etiche affondano le radici nella *volontà di potenza* la prima e nella *volontà di verità* la seconda Si caratterizzano, inoltre …

L’ospedale riapre il caso!! Charlie è al sicuro!

Notizia data sui siti inglesi. I primi 3 dei 10 motivi per cui ci siamo schierati. Sospendere la patria potestà ai genitori per il bene del minore è un atto non così eccezionale. Viene sospesa per 24/48 ore quando i figli dei Testimoni di Geova hanno bisogno di trasfusioni. In molte nazioni è vietato ai genitori di sottoporre le bambine …

Charlie è la nostra anima

“La cosa più saggia del mondo è gridare prima del danno. Gridare dopo che il danno è avvenuto non serve a nulla, specie se il danno è una ferita mortale. Gli storici seri sanno che molte tirannidi sono state possibili perché gli uomini si sono mossi troppo tardi. Spesso è essenziale opporsi a una tirannide prima che essa prenda corpo. …

Quello che non conoscete dei cristiani pakistani

Di – Zarish Imelda Neno Il Pakistan è uno stato islamico con una popolazione stimata intorno ai duecento milioni di abitanti. I cristiani sono una piccola percentuale di questa popolazione stimata intorno all’1,6%. Un tempo i cristiani  venivano chiamati ‘Isa’ dai musulmani. Un appellativo non gradito, poiché Isa per l’Islam rappresennta il nome di Gesù: profeta come tanti e non …

Una morte dignitosa

I primi genitori costretti all’agonia di un figlio, alla sua lenta e terribile morte per disidratazione sono stati i coniugi Schindler, genitori di Therese, coniugata Schiavo. Potete trovare la storia di Therry Schiavo su Wikipedia. In seguito a un arresto cardiaco prolungato ha subito un danno cerebrale. Si trattava quindi di una persona cerebro lesa, non in coma, che secondo …

Charlie Gard

Charlie Gard ha una malattia mitocondriale, che leva forza a tutti i suoi muscoli, ma non causa dolore. Non è in coma. Quindi è verosimile che riesca a percepire la voce e le carezze della mamma e del papà e a provarne piacere. Una vita piccola. Il cervello umano ha capacità straordinarie di adattamento. Si adatta a una vita piccola, …

Non è un paese per bambini (se malati)

Nelle ore in cui l’Inghilterra è intenta ancora a pulire il sangue dell’odio islamico dai suoi marciapiedi in una battaglia oscura, e silenziata, c’è un altro fronte, altrettanto oscuro, in cui si combatte una battaglia difficile e funesta. Da una parte lo Stato che si è coperto le spalle con leggi colpevoli, organi di giustizia in doppio petto e la solita …

Per la povera Ilaria

Nello sbagliato e maschilista mondo di prima del femminismo questo non succedeva. Quello era un mondo imperfetto e pieno di arbitri, che poteva e doveva essere migliorato. Questo che abbiamo creato è un mondo atroce. Quello che ha ucciso la bimba di Ilaria è un fenomeno frequente : la mamma ha pensato di portare la bimba all’asilo, l’immagine della bimba …

Fai il meglio che puoi con quello che hai!

  Fai il meglio che puoi con quello che hai e ogni giorno che possiamo tirare il fiato e andarcene in giro per i nostri affari non ci dobbiamo lamentare, perché al mondo le cose potrebbero andare peggio e prima o poi peggio andranno……. cit. da Il cavaliere, la strega, la Morte e il diavolo Chi ha la forza per …

Lia Mills e il suo discorso anti aborto

Di Lucia Scozzoli, pubblicato su La Croce A febbraio 2009 la dodicenne Lia Mills, di Toronto è diventata una star nella sua scuola e su Youtube con i suoi cinque minuti di discorso a favore della vita, realizzato per un concorso scolastico. Nonostante lo scoraggiamento e l’aperta opposizione degli insegnanti, la presentazione di Lia è stata così ben fatta che …