Migranti e malattie infettive, il legame c’è ma dirlo è tabù

Da un po’ di tempo, in Germania, è tornata la paura per tutte quelle malattie che si ritenevano debellate, o a scarsissima diffusione in Occidente. Da quando, per esempio, è emerso il caso di un richiedente asilo dello Yemen, affidato ad una chiesa a Bünsdorf, nella Germania settentrionale, per evitarne l’espulsione, e che avrebbe contagiato almeno 50 bambini di tubercolosi, la malattia infettiva ha …

Macron, il presidente delle élite che piace ai Fratelli Musulmani

E’ stato Henry Hermand – il ricchissimo imprenditore socialista (morto lasciando agli eredi un patrimonio di 220 milioni di euro) – il primo ad investire su Emmanuel Macron. O meglio a costruire la figura dell’“uomo nuovo” che ora il presidente porta a spasso con il suo faccino ambizioso. Il primo, Hermand, dopo Brigitte, ovviamente, la donna che la stampa di tutto …

Internet: in Germania c’è già la polizia del pensiero | l’Occidentale

Mentre impazzano i retroscena su una eventuale candidatura di Mark Zuckerberg, il numero uno di Facebook, alle presidenziali Usa del 2020, la polemica sulle “fake news” sbarca in Germania. Dove il governo chiede a Big Web di verificare la correttezza delle notizie che circolano sui social network. Ma chi controlla i controllori? Sorgente: Internet: in Germania c’è già la polizia …