L’Inghilterra, le gang islamiche e la gogna mediatica

Era solo lunedì scorso quando l’ennesima gang islamica finiva davanti ad una corte di giustizia inglese, questa volta a Sheffield. Trentatré i reati di cui dovranno rispondere, e tutti commessi tra il 1998 e il 2005. Siamo ancora nelle secche dell’annosa, brutale e complicata storia di abusi sessuali ai danni di bambine e ragazzine nell’Inghilterra multiculturale. Sempre di più le …

Tutte le polemiche in Gran Bretagna a 100 anni dalla dichiarazione di Balfour

“Sotto lo stesso soffitto dorato, il 2 novembre 1917 c’era Lord Balfour, il mio predecessore. Nello stesso ufficio del Segretario di Stato da cui scrivo oggi, scriveva una lettera a Lord Rothschild: una frase di sessantasette parole che costituì la “dichiarazione Balfour“. Parole accuratamente calibrate che furono le fondamenta dello Stato d’Israele”. E’ Boris Johnson che scrive, l’attuale Segretario di Stato per gli Affari esteri …

A Cambridge c’è chi vuole discriminare gli autori bianchi

Una manciata di firme, a stento cento studenti capitanati dall’attivista Lola Olufemi – dell’Unione delle donne dell’Università di Cambridge -, e la nota università inglese verrà ‘decolonizzata‘. In che senso? Semplicemente da adesso i professori di letteratura inglese saranno costretti a sostituire gli autori dei loro corsi, colpevoli di essere bianchi, con scrittori neri. Con una lettera aperta della Olufemi, …

Oltre 1 milione di clandestini in Gran Bretagna. Cosa succederà dopo la Brexit?

“Un milione di immigrati potrebbero vivere illegalmente in Gran Bretagna e sono ben poche le possibilità di deportarli”, era agosto 2016 e Rob Whiteman, ex direttore esecutivo dell’agenzia di frontiera britannica, suonava un campanello d’allarme ignorato a lungo. Eppure oltre un anno dopo le stime sono state confermate. Ufficialmente. Dopo anni di diniego da parte delle varie autorità di competenza martedì, David Wood, ex capo dell’immigrazione dell’Home …

Ecco come sono foraggiati i jihadisti a spasso per l’Europa

L’imam libico Abu Ramadan, che invoca Allah quando predica il sogno di vedere sterminati tutti i “non-musulmani” in giro per il mondo, ha ricevuto più di 620.000 franchi dal sistema di welfare del governo svizzero secondo quanto riferisce la Schweizer Radio und Fernsehen, il network svizzero pubblico della Svizzera tedesca e romancia (SRF). Arrivato in Svizzera nel 1998, gli è stato …

Brexit e non solo, ecco le ultime capriole di Corbyn

La Gran Bretagna sta giocando il terzo tempo della sua partita sulla Brexit. Il cronometro scorre e la tensione si sente. Soprattutto ora che sembra che il campo di gioco sia stato trasferito da Bruxelles a Westminster. Se ieri Unione Europea e governo londinese si sono seduti ai lati opposti del tavolo tirando la fune a muso duro e con …

Migranti dall’Africa, ecco come la Spagna subisce l’effetto Minniti

  A inizio mese, nel bel mezzo della stagione estiva, decine di immigrati sono sbarcati sulla costa di Cadice, nel sud della Spagna, dopo aver attraversato lo Stretto di Gibilterra a bordo di un gommone. I bagnanti della “spiaggia dei tedeschi” nel comune di Zahara de los Atunes si stavano godendo il sole quando hanno visto, e poi ripreso con …

Ecco come Theresa May sta rimodellando i Tory

Ferie finite al numero 10 di Dowing Street. Theresa May è alla sua scrivania decisamente intenzionata a calmare le acque di un partito conservatore che vogliono allo sbando. Ma il primo ministro inglese ha già chiarito che a mollare la presa non ci pensa mica, piuttosto, oltre che energie per la Brexit ne sta raccogliendo già di nuove per le prossime elezioni …

Google, gli algoritmi e i contenuti tossici

Sono Sono giorni in cui Google è in prima pagina per la vicenda dell’ingegnere licenziato per le sue idee poco allineate con il “sistema”. “Le donne sono biologicamente diverse”, la frase incriminata e che è costata a James Damore il lavoro e la carriera. Perché è così che funziona nella Silicon Valley. La libertà d’opinione è sacrosanta, ma solo fino a quando …

La difendiamo noi la bellezza del matrimonio!

I dati e il trend degli ultimi vent’anni raccontano che, se niente cambierà, nel 2031 non sarà celebrato un solo matrimonio nelle chiese italiane. I dati Istat commentati dal Censis nel documento ‘Non mi sposo più’ sono la prova di una situazione di forte crisi del matrimonio persino in un Paese come il nostro dove la famiglia ha sempre rappresentato un’ancora da ogni punto di vista. Se …