Migranti e malattie infettive, il legame c’è ma dirlo è tabù

Da un po’ di tempo, in Germania, è tornata la paura per tutte quelle malattie che si ritenevano debellate, o a scarsissima diffusione in Occidente. Da quando, per esempio, è emerso il caso di un richiedente asilo dello Yemen, affidato ad una chiesa a Bünsdorf, nella Germania settentrionale, per evitarne l’espulsione, e che avrebbe contagiato almeno 50 bambini di tubercolosi, la malattia infettiva ha …

Grazie monsieur Macron, lei è il primo vero amico dell’Italia.

Con le iniziative sulla Libia, sul problema dei migranti e sulla vicenda Finmeccanica, Macron mostra una politica ostile all’Italia: quella che in termini tecnici si chiama “guerra senza limiti”. . Grazie Monsieur Macron per aver finalmente fatto capire a tutti quegli illusi sulla realtà politica come stanno veramente le cose, che cioè non è mai esistita un’Europa unita e che l’UE …

La Boldrini e la piramide scopiazzata. (quando il ridicolo precede la repressione)

In un realtà orwelliana la lotta alla democrazia non può che svolgersi in nome della democrazia. E così al personaggio politico meno rappresentativo della storia della Repubblica viene lasciata mano libera nel preparare il terreno alla repressione.   La Presidente della Camera dei Deputati è di fatto uno dei personaggi più attivi verso questioni riguardanti i contenuti della comunicazione dei cittadini …

Questo paese è stato condannato a morte

Questo paese è stato condannato a morte. Ci hanno condannato quando nel 2014 e 2016 – come dichiarato da Emma Bonino – è stato chiesto che tutti gli sbarchi di centinaia di migliaia di immigrati irregolari, in stragrande maggioranza maschi islamici in età militare , tra i 15 e i 45 anni avvenissero in Italia, con una violazione palese al …

All’Italia non resta che attaccarsi a Trump

Non cambia il mandato della missione Triton, no all’apertura di altri porti nel Mediterraneo per accogliere i migranti, stop sui nuovi fondi. Sono tanti i ‘no’ incassati dall’Italia al vertice di Tallin. In particolare da Germania, Olanda e Belgio. La Spagna si è chiamata fuori con grazia sostenendo di avere porti ‘già troppo sotto pressione’, mentre la Francia ha manifestato una profonda …

Giustizia e misericordia

“La madre di Youssef, uno dei terroristi di Londra, italiana convertita, su la7: “Spero che mio figlio sia in paradiso, perché Allah guarda le intenzioni…” Oriana for president, ora e sempre. Una madre ha il diritto, forse il dovere, di sperare il proprio figlio in Paradiso. Ogni popolo ha il diritto, anzi il dovere, di non avere sul proprio territorio …

Sono venuti per pagarci le pensioni

Sono venuti per pagarci le pensioni. Sono venuti, ma di passaggio: traversano solo l’Italia per andare nei paesi del nord Europa. Sono venuti a fare i lavori che gli italiani schizzinosi non vogliono fare. Sono la nostra fortuna. In questo video potete vedere la verità: come i quartieri diventano invivibili, ignobili, un vero inferno. https://vimeo.com/216175549 Silvana De Mari

Pray for Europe

Il nostro dolore per tutti quelli che non sono tornati a casa da quel concerto. Il nostro dolore ai padri e le madri che li stanno piangendo. Questa sera i loro figli non saranno nei loro letti. Domani nemmeno. Che possiate essere consolati. Che la vostra fede sia più grande della morte. Il terrorismo islamico è una delle tre armi …

Utero in affitto: dall’Italia un No forte e trasversale

Il segnale che è arrivato contro la pratica dell’utero in affitto potrebbe rappresentare una svolta decisiva per la società italiana Si è tenuto ieri alla Camera dei Deputati l’incontro dal titolo “Maternità al bivio: dalla libera scelta alla surrogata. Una sfida mondiale” per discutere la questione dell’#utero in affitto. A organizzare l’evento è stata l’associazione femminista “Se non ora quando” …