Il preadolescente e la sua famiglia

La preadolescenza è una fase di transizione particolare, che si svolge lungo un breve periodo di tre o quattro: va dai 10/11 ai 14 anni, da metà della quinta elementare alla fine della terza media. E’ caratterizzato da rapide e profonde trasformazioni, fisiche, psichiche e sociali, che incidono irreversibilmente e in modo globale sullo sviluppo della personalità. Il preadolescente non …

Il figlio e la struttura familiare

Articolo pubblicato su Il Corpo in gioco (a cura di Gilberto Gobbi), Ed. ReS, Verona 2002 Premessa Il progetto “Percorsi di gioco e movimento” segue il suo iter pro­grammato, coinvolgendo i genitori sia con in­terventi psicomotori, struttu­rati per loro e tenuti dagli psicomotricisti, sia con in­contri formativi con lo psicologo, con il quale affrontare le problematiche genitoriali ine­renti i pro­cessi …

Lo psichiatra Fabio Castriota: «Mai più si separino gestante e bambino»

  di Lucia Bellaspiga giovedì 6 aprile 2017 – Avvenire “La maternità surrogata spezza l’unità profonda, documentata dalla scienza, di bimbo e mamma“. La gravidanza non è solo un passaggio in un contenitore intercambiabile», ma è il tempo in cui nasce «una storia complessa», addirittura si imposta «il successivo sviluppo psichico» sia della madre che del feto, il quale «memorizza …

Madre e figlio entrambi transessuali

Una madre ha distrutto la virilità del figlio e gli ha rubato il pene. Così ha saldato i conti al padre di quel bambino, ha saldato i conti del suo odio a tutti gli uomini e della sua rivalsa su di loro. Che nella foto manchi il padre, cioè manchi un uomo, è tragico: il figlio un uomo non lo …

Conflittualità genitoriale e sofferenza dei figli

CONFLITTUALITA’ GENITORIALE E SOFFERENZA DEI FIGLI Vi sono delle situazioni familiari in cui la sofferenza dei figli è particolarmente presente e intensa. Ecco una casistica, di cui tener conto: la sofferenza è rapportata all’intensità della conflittualità tra i genitori, cioè è tanto più intensa quanto più alta è la conflittualità; i conflitti continui, segnati da aggressività verbale e fisica, di …

Riconoscersi come padre e come figlio

Riconoscersi – “Riconoscersi come padre e come figlio sembra essere un pre­supposto fondamentale dello sviluppo armonico della per­sonalità del padre, che attraverso il figlio riconosce e vive la propria fun­zione paterna, e di quella del bambino, che si iden­tifica e si ricono­sce nel padre”. “La sfida dell’identità del bambino si origina dalla trasmis­sione emotiva che avviene tra i due soggetti, padre …

Fa’afafine fa ancora discutere «Non lo faremo mai vedere a nostro figlio»

Giovanna e Pietro sono genitori ed educatori responsabili. Si preoccupano di quello che i figli subiscono a scuola. Da una scuola che riceve dall’alto finanziamenti e progetti decisi a tavolino da pericolose commissioni politiche che si arrogano il diritto di chiudere i rubinetti delle già poche risorse agli istituti che osano ribellarsi ai diktat e alla diffusione del pensiero unico. …