La paura di invecchiare, la prima schiavitù!

Viktor Emil Frankl, psichiatra viennese sopravvissuto ai campi di concentramento, ci ha lasciato in eredità una piccola grande verità: l’uomo ha bisogno di un senso, di uno scopo nella vita. Senza di esso si ammala. Quale senso dà l’uomo moderno a se stesso? Quale scopo indica alle nuove generazioni? Nel libro Essere padre e madre oggi di autori vari, la …

Figli della provetta e omogenitorialità

Figli della provetta e omogenitorialità «Io sono un prodotto comprato al supermercato dal quale è stata portata via l’etichetta.» A parlare è Stephanie Raeymaekers in una intervista al giornale Tempi. Nata da fecondazione eterologa vive alla ricerca del donatore e di eventuali fratelli consanguinei.  Il suo impegno è contro le leggi che tutelano l’anonimato dei donatori, leggi che vedono i …

Maledetta eutanasia

Fabiano Antoniani è morto, ha scelto il suicidio assistito in Svizzera dopo essere rimasto tetraplegico e cieco in seguito ad un grave  incidente.  Matteo Niassigh, 19 anni, tetraplegico dalla nascita gli aveva scritto una lettera per invitarlo a non mollare. Non voglio parlare di lui e del suo dolore, non sapevo neanche chi fosse prima di leggere che aveva scelto …