Caro amico gay, la felicità non te la darà il “matrimonio”

DI ADAMO CREATO Stamattina, un po’ di fretta, ho letto la lettera di Sergio pubblicata sul blog di Mauro Leonardi. Scorrevo velocemente le righe come chi segue sul breviario la lettura dei Salmi, conoscendone già in anticipo versetto per versetto. Ho riletto il testo con più calma con l’intento di trovare almeno qualche concetto interessante. Ma, al netto delle pericopi emozional-sentimentali, non …