Io sono i miei libri!

Come diceva la buonanima di Churchill se nessuno ti odia non ti sei mai battuto per nessuna causa. Quindi ho dato per scontato che sarei stata attaccata nel momento in cui ho tirato fuori le mie terrificanti e trasgressive idee: gli uomini sono diversi dalle donne, le donne sono diverse dagli uomini, sono stati creati diversi perché si uniscano, e …

Charlie Gard

Charlie Gard ha una malattia mitocondriale, che leva forza a tutti i suoi muscoli, ma non causa dolore. Non è in coma. Quindi è verosimile che riesca a percepire la voce e le carezze della mamma e del papà e a provarne piacere. Una vita piccola. Il cervello umano ha capacità straordinarie di adattamento. Si adatta a una vita piccola, …

La finestra di Overton animalista

L’accelerazione delle campagne animaliste e vegane fa parte di un meccanismo proprio della finestra di Overton. Le posizioni intransigenti sull’alimentazione a base di carne stanno ricevendo l’endorsement della grande stampa. Solo questa mattina scrivevo su CS di uno studio parascientifico teso a dimostrare una pretesa uguaglianza tra bambini e cani, ma si badi bene solo dopo i sei mesi di vita, prima gli …

Germania, i reati sessuali dei ‘migranti’ raddoppiano dopo un anno

La settimana scorsa, ad Amburgo, il tribunale ha decretato che un immigrato 29enne iracheno, Ali D., non può essere ritenuto colpevole dell’accusa di violenza sessuale su minore (l’uomo ha abusato di una ragazzina di tredici anni) perché non poteva sapere che avesse meno di 14 anni (in Germania gli under 14 vengono considerati dei bambini). La corte gli ha allora mostrato clemenza non …

“I cani come i bambini”, cattiva informazione sul Corriere

Sulla linea di una pretesa uguaglianza tra animali ed esseri umani che vede nel bioeticista Peter Singer il suo più noto esponente, il Corriere della Sera ha pubblicato il 6 giugno una notizia scientificamente infondata e dalle implicazioni antropologiche molto forti. “Ma i cani possono essere gelosi?” un titolo in sé insignificante, una domanda che non avrebbe sfigurato in un talk show …

The Red Pill: il film che le femministe non vogliono farti vedere

  Al di là del frame femminista ecco la discriminazione sessuale che nessuno vuole vedere, quella a danno dei maschi. Una realtà raccontata con i crudi argomenti delle cifre.     Cassie Jaye è una giovane regista americana, femminista da circa dieci anni. I suoi primi due documentari hanno trattato tematiche molto mainstream. Daddy I Do (2010)     parla dell’educazione sessuale delle …

Il preadolescente e la sua famiglia

La preadolescenza è una fase di transizione particolare, che si svolge lungo un breve periodo di tre o quattro: va dai 10/11 ai 14 anni, da metà della quinta elementare alla fine della terza media. E’ caratterizzato da rapide e profonde trasformazioni, fisiche, psichiche e sociali, che incidono irreversibilmente e in modo globale sullo sviluppo della personalità. Il preadolescente non …

Giustizia e misericordia

“La madre di Youssef, uno dei terroristi di Londra, italiana convertita, su la7: “Spero che mio figlio sia in paradiso, perché Allah guarda le intenzioni…” Oriana for president, ora e sempre. Una madre ha il diritto, forse il dovere, di sperare il proprio figlio in Paradiso. Ogni popolo ha il diritto, anzi il dovere, di non avere sul proprio territorio …

Il figlio e la struttura familiare

Articolo pubblicato su Il Corpo in gioco (a cura di Gilberto Gobbi), Ed. ReS, Verona 2002 Premessa Il progetto “Percorsi di gioco e movimento” segue il suo iter pro­grammato, coinvolgendo i genitori sia con in­terventi psicomotori, struttu­rati per loro e tenuti dagli psicomotricisti, sia con in­contri formativi con lo psicologo, con il quale affrontare le problematiche genitoriali ine­renti i pro­cessi …