“L’omosessualità non è normale. Tollerarla è il declino dell’Occidente”. Parola di un’atea lesbica

Camille Paglia è una delle più originali pensatrici del nostro tempo. Americana di origini italiane, rappresenta una delle intelligenze più libere, contraddittorie e dissacranti della cultura contemporanea.

FEMMINISTA

È femminista ma disprezza il femminismo contemporaneo che definisce “malato, indiscriminato e nevrotico” e lo rincorre con spietata ironia: “lasciare il sesso alle femministe è come andare in vacanza lasciando il tuo cane ad un impagliatore”.

Un articolo davvero interessante!

Sorgente: “L’omosessualità non è normale. Tollerarla è il declino dell’Occidente”. Parola di un’atea lesbica – Osservatorio Gender

Rispondi