Internet: in Germania c’è già la polizia del pensiero | l’Occidentale

Mentre impazzano i retroscena su una eventuale candidatura di Mark Zuckerberg, il numero uno di Facebook, alle presidenziali Usa del 2020, la polemica sulle “fake news” sbarca in Germania. Dove il governo chiede a Big Web di verificare la correttezza delle notizie che circolano sui social network. Ma chi controlla i controllori?

Sorgente: Internet: in Germania c’è già la polizia del pensiero | l’Occidentale

Da leggere avendo in mente la Stasi in Germania, da l’Occidentale.

Silvana De Mari

Rispondi