esecuzione di “collaborazionisti” cioè di dissidenti a Gaza.