La zona grigia

Bloccati nella zona grigia. Quando l’assertività viene sconfitta, quando le aspettative degli altri compromettono l’integrità personale, il risultato può essere  la zona grigia, che è stata ben descritta da Shakespeare, il quale comprendeva bene la paralisi emotiva che accompagna la depressione: La ragione per cui son così triste, in verità, non so nemmeno dirla; mi sento come oppresso internamente, e …

Dat, il cavallo di Troia si chiama eutanasia

Prendo spunto dal recente editoriale apparso su Avvenire il 30 marzo scorso, a firma del prof. D’Agostino (Presidente nazionale dell’Unione Giuristi Cattolici) e di seguito commentato – tra gli altri – da Marco Ferraresi (presidente della sezione di Pavia) e dal consigliere di Cassazione Giacomo Rocchi. In estrema sintesi, secondo il professore il ddl sulle Dat non sarebbe in alcun modo …

Delirio omosessualista. Viaggio nella fogna profonda.

Delirio omosessualista. Viaggio nella fogna profonda – di Paolo Deotto By Riscossa Cristiana On 15 febbraio 2014 · Add Comment Leggiamo ciò che si scrive sul sito di un’associazione “GLBT”, e rendiamoci conto dei gravissimi pericoli che corrono i nostri giovani e la nostra società. di Paolo Deotto Lo abbiamo detto più volte. L’omosessualità è una patologia; curabile, nella gran parte dei casi, ma resta comunque …

Lo psichiatra Fabio Castriota: «Mai più si separino gestante e bambino»

  di Lucia Bellaspiga giovedì 6 aprile 2017 – Avvenire “La maternità surrogata spezza l’unità profonda, documentata dalla scienza, di bimbo e mamma“. La gravidanza non è solo un passaggio in un contenitore intercambiabile», ma è il tempo in cui nasce «una storia complessa», addirittura si imposta «il successivo sviluppo psichico» sia della madre che del feto, il quale «memorizza …

Alcuni miti sessuali.

 Sulla sessualità, e in particolare sulla funzione sessuale, vi è una serie di convinzioni, che si tramandano da una generazione all’altra, quali “verità” generali, che condizionano gli atteggiamenti e l’immaginario erotico delle persone, e quindi la stessa  relazione della coppia. Sono convinzioni che vengono da molto lontano: le loro origini si perdono nelle nebbie del passato, assumendo valore, quasi una …

Gli attentati islamici in Europa: “strategia della tensione per rafforzare l’establishment”

  Gli attentati come quelli al Bataclan o a Londra o a Berlino servono per rafforzare il potere costituito, quindi sono auto attentati dei governi francese, inglese e tedesco. Lo hanno detto chiaramente fonti autorevoli come Edward Luttwak e l’editorialista Franco Venturini del Corriere della Sera.   Solo nel regno del bipensiero gente come il politologo, ben inserito negli ambienti …

Il velo non ti fa chic

Nura Afia, la fashion blogger islamica più famosa, ha un profilo Instagram che conta quasi 400.000 followers. L’ultimo post è un minivideo che funge da “reportage” dell’ultima gita in Marocco. Niente da invidiare alle sue colleghe occidentali, l’unica differenza è il capo rigorosamente coperto, ma con estro. Alla moda. Da che punto di vista guardate la sottomissione? Da un po’ di …

L’omofobia e la sua definizione

By Riscossa Cristiana On 14 febbraio 2014 ·  Il vizio insanabile di tutta la legge sta nel fatto che venga punito un atteggiamento soggettivo che non tollera di essere sottoposto a sindacato da chicchessia. Inoltre, l’insondabilità dell’atteggiamento interiore, che per ciò stesso si sottrae anche alla possibilità dell’accertamento probatorio, si traduce nella assoluta indeterminatezza della fattispecie che, compromettendo la stessa tipicità del reato, spalanca …

Mondo Nuovo, Globalizzazione e psicodittatura

“Un governo del terrore funziona nel complesso meno bene del governo che, con mezzi non-violenti, manipola l’ambiente e i pensieri e i sentimenti dei singoli, uomini donne e bambini.” da Ritorno al Mondo Nuovo, Aldous Huxley, 1958 Dal blog “Di male in meglio”  Di Arianna Pomozzi E lei gli parlava della musica soave che esce da una cassetta e di …

L’ideologia del gender (III parte)

Il problema dell’ideologia del gender è solo un problema di linguaggio? – Ritengo che occorra verificare attentamente. Vi sono due termini su cui si fonda la teoria del gender, sui quali è necessario riflettere bene e comprenderne a fondo il contenuto, perché sono in contrasto con il significato dato dal linguaggio comune e intaccano contenuti che radicano nel profondo dell’uomo. …