Il preadolescente e la sua famiglia

La preadolescenza è una fase di transizione particolare, che si svolge lungo un breve periodo di tre o quattro: va dai 10/11 ai 14 anni, da metà della quinta elementare alla fine della terza media. E’ caratterizzato da rapide e profonde trasformazioni, fisiche, psichiche e sociali, che incidono irreversibilmente e in modo globale sullo sviluppo della personalità. Il preadolescente non …

Il figlio e la struttura familiare

Articolo pubblicato su Il Corpo in gioco (a cura di Gilberto Gobbi), Ed. ReS, Verona 2002 Premessa Il progetto “Percorsi di gioco e movimento” segue il suo iter pro­grammato, coinvolgendo i genitori sia con in­terventi psicomotori, struttu­rati per loro e tenuti dagli psicomotricisti, sia con in­contri formativi con lo psicologo, con il quale affrontare le problematiche genitoriali ine­renti i pro­cessi …

Comunicare nella coppia: 4. Comunicazione di coppia come individuazione e differenziazione

Comunicare nella coppia: 4. Comunicazione di coppia come individuazione e differenziazione  Il cammino d’umanizzazione del soggetto comporta l’acquisizione, attraverso molteplici fasi, della propria individua­zione, soggettività, come processo di differenziazione da ogni altra persona, che ha come obiettivo lo sviluppo della propria personalità individuale. Rappresenta l’affinamento delle particolarità individuali, sulla base della  predisposizione naturale. Ognuno si deve differen­ziare dalla madre e dal padre e dalle altre …

Eiaculazione precoce ed educazione di massa

Eiaculazione precoce ed educazione di massa di Rino Cammilleri – 05-09-2013 – La nuova bussola quotidiana   Da mesi non posso aprire il giornale senza incappare in una paginata in cui campeggia la scritta «Eiaculazione precoce». La paginata, a colori, riprende due fiammiferi contorti su un letto, uno acceso e l’altro no. È un fotogramma di un cartoon che, quando meno te lo …

Le dimensioni della personalità – Schema interpretativo

La persona è una totalità, un tutt’uno, che per facilitare la comprensione vene analizzata in parti o dimensioni, come: l’aspetto della corporeità, la sensibilità, la dimensione dell’io o della razionalità ed infine quella dell’essere o della vita profonda. 1  – La dimensione corporea è la prima realtà umana che compare e che si forma con il concepimento. Rende il soggetto …

L’Europa va alla guerra contro la famiglia – T. Scandoglio

L’Europa va alla guerra contro la famiglia di Tommaso Scandroglio 21-10-2013 – la nuova bussola quotidiana – Oggi e domani il Parlamento europeo discuterà e metterà ai voti un progetto di risoluzione denominato, tanto per essere originali, “Salute e diritti sessuali e riproduttivi” proposto dalla parlamentare Edite Estrela. Il testo è stato redatto secondo le indicazioni di Vicky Claeys presidente della sezione …

La poligamia

“La poligamia non rende felice nemmeno l’uomo. “I poligami faticano a soddisfare i bisogni delle loro mogli e dei loro bambini, e questo compromette la soddisfazione affettiva e materiale della famiglia”, assicura uno studio realizzato in Malesia, Paese musulmano al 60% dove la poligamia è legale. Secondo i risultati preliminari dello studio realizzato dall’organizzazione Sisters in Islam (SIS), più del …

Testimonianza: Io, Gianna Jessen sopravvissuta all’aborto!

TESTIMONIANZA: IO, GIANNA JESSEN, SOPRAVVISSUTA ALL’ABORTO Mi chiamo Gianna Jessen. Vorrei dirvi grazie per la possibilità di parlare oggi. Non è una piccola cosa dire la verità. Dipende unicamente dalla grazia di Dio il poterlo fare. Ho 23 anni. Sono stata abortita e non sono morta. La mia madre biologica era incinta di sette mesi quando andò da Planned Parenthood …

La zona grigia

Bloccati nella zona grigia. Quando l’assertività viene sconfitta, quando le aspettative degli altri compromettono l’integrità personale, il risultato può essere  la zona grigia, che è stata ben descritta da Shakespeare, il quale comprendeva bene la paralisi emotiva che accompagna la depressione: La ragione per cui son così triste, in verità, non so nemmeno dirla; mi sento come oppresso internamente, e …

Gli studi sul cervello contestano l’ideologia gender

Un importante recente studio americano condotto su quasi mille soggetti, da un’équipe guidata da Ragini Verma, neuro-scienziata dell’Università della Pennsylvania a Philadelfia (USA) (http://www.uphs.upenn.edu/news/News_Releases/2013/12/verma/), conferma, attraverso concreti dati scientifici, le differenze biologiche esistenti tra maschi e femmine. I risultati della ricerca, effettuata su 949 volontari (428 maschi e 521 femmine) di età compresa tra gli 8 e i 22 anni, …