Venerdì 21 novembre al teatro Sicomoro di Montirone ( BS) alle ore 21 Parleranno

MAGDI CRISTIANO ALLAM

SILVANA DE MARI 

PIERLUIGI AGNELLI 

su

LAPERSECUZIONE DEI CRISTIANI

LA JIHSD E IL TERRORISMO DELL’ ISIS

 

 

 

 

 

 

Magdi è un immigrato. Suad Sbai, che ha già subito minacce e un tentativo di avvelenamento è un’immigrata, Hirsi Alì che deve girare con la scorta e che ha dovuto fuggire negli USA perché l’Olanda non gliela dà più, il mio fraterno amico, che forse sarà presente, Azer Sherif, presidente della comunità copta di Torino, è un immigrato, già bastonato due volte con spranghe di ferro perché si rifiuta d osservare il ramadan, che nella casbha di Torio devono osservare anche i non musulmani, come peraltro già avviene nelle periferie islamiche francesi e belghe e inglesi. Non è autoctoni contro immigrati, ma coraggiosi contro islam. Venite a sentirci, valiamo la pena, e poi siamo in offerta speciale. Oggi ci siamo e domani forse no perché ci avranno ammazzato.

Rispondi